Salta al contenuto

Strade dell'Asia su un Royal Enfield?

    Quando percorri la strada in moto per la prima volta, la maggior parte delle persone scopre di trasportare troppo.

    Ci vuole una certa esperienza per ridurre il vecchio bagaglio per garantire che la tua bici sia il più versatile e senza stress possibile e per assicurarti di essere in grado di spingerla quando necessario.

    Cavalieri montagne himalayane

    Preparati per un'avventura

    Avventura in asia

    La bellezza del Royal Enfield sta nella sua semplicità, il che significa che puoi trasportare solo pochi strumenti essenziali e, in tutta l'Asia, troverai meccaniche ben attrezzate per affrontare qualsiasi problema tu possa incontrare. 

    La bellezza dell'equitazione in Asia sta nel suo clima mite, che consente al viaggiatore di dormire negli hotel mille stelle dei grandi spazi aperti armati solo di sacco a pelo. I vestiti possono anche essere ridotti al minimo poiché puoi lavare facilmente le cose e asciugarle durante la notte. Quindi prepara una piccola borsa e preparati per la strada. 

    Il primo passo è il più difficile; una volta che stai rotolando, tutto va a posto e ti renderai conto che l'unica cosa che ti ferma sei te stesso.

    È ora di guidare

    Strade dell'Asia su un Royal Enfield

    Puoi pianificare il tuo viaggio nei minimi dettagli o puoi prenderlo allo zoccolo. Se sei un'anima a cui piace sapere dove stai andando e cosa accadrà, potresti prendere in considerazione l'idea di viaggiare all'inizio con un tour operator organizzato in bicicletta fino a quando non avrai abbastanza fiducia per partire da solo. 

    Prova a tour in moto in Laos, o da qualche parte allo stesso modo fuori dai circuiti turistici più battuti come assaggio. Se sei un'anima a cui piace vagare, con Internet a portata di mano oggigiorno, è più facile prenotare giorno dopo giorno mentre vai avanti, a seconda di dove devi andare. 

    L'ospitalità asiatica è giustamente famosa e, secondo la mia esperienza, sei spesso invitato a stare in case familiari quando sei all'estero per una serata.

    Una volta mi sono accampato in quello che credevo fosse un cortile vuoto di una segheria per essere rimproverato dagli occupanti al mattino per non averli svegliati e aver chiesto un letto! Sono stato trascinato dentro e gettato in bagno per lavarmi mentre la mia padrona di casa preparava una colazione degna di un re. 

    La vita on the road è piena di sorprese, quindi cosa stai aspettando?

    Disclaimer: Questo articolo è stato inviato come guest post da Corse d'epoca. I punti di vista, le opinioni, i servizi e le posizioni espresse all'interno dei post degli ospiti sono solo quelli dell'autore e non rappresentano Riderchris.com.


    ospite
    0 Commenti
    Feedback in linea
    Visualizza tutti i commenti
    Usiamo cookies per migliorare la tua esperienza utente.
    Accetta
    Informativa sulla Privacy